venerdì 30 settembre 2016

Il continuo vibrare della Vita





Vibra l’essenza stessa della vita in tutto ciò che, sovente, può apparire una crudeltà: la stessa essenza del perché un ragno divora una farfalla passiva nella sua tela. La legge del più forte, la sopravvivenza del più resistente.
E’ un po’ come guardare la luna; tutti lo possono fare ma quanti, davvero, riescono a comprendere cosa è davvero e soprattutto perché,
perchè la luce della luna può colpire tutti indistintamente, ma ‘illuminarne’ pochi.





(da 'Riflessioni, Pensieri')

Nessun commento:

Posta un commento

Sulle dinamiche perverse nell’uomo: essere o dover apparire ‘umili’?. Fede ( appunti, 2018: l’irrimediabile condizione di esseri individuali come origine primordiale del dolore umano? - II )

(...) in verità mi domando: quanto ci adattiamo, attraverso un ruolo pubblico o nella vita privata, a dinamiche perverse di vit...