venerdì 30 settembre 2016

Sciocca, sterile ambizione





Sciocco e sterile struggersi per una meta da raggiungere, e raggiungere perché? Apparenza? Superficialità? Delirio? Ciò che, per una maggioranza, puo' rappresentare meta ambita, potrebbe rivelarsi, in attenta analisi, un condannare un'esistenza. Ciò che DAVVERO necessita per vivere bene, in una Società alla deriva etica, non è quanto appare sulla carta da parati.
Sempre necessario un cambio di prospettiva, nella visione degli eventi.





(da 'Riflessioni, Pensieri'. Opera: 1842, Giovanni Duprè, Abele morente)



Nessun commento:

Posta un commento

Sulle dinamiche perverse nell’uomo: essere o dover apparire ‘umili’?. Fede ( appunti, 2018: l’irrimediabile condizione di esseri individuali come origine primordiale del dolore umano? - II )

(...) in verità mi domando: quanto ci adattiamo, attraverso un ruolo pubblico o nella vita privata, a dinamiche perverse di vit...